ARTEinBUS, percorsi e conversazioni d' Arte

 

Arteinbus nasce nel settembre del 2012 da un'idea di Annamaria Giganti,  con lo scopo di organizzare periodicamente visite guidate alle più significative mostre d'arte e poter così contribuire ad una maggior diffusione della cultura artistica in Italia. Le escursioni, di norma, si esauriscono nell'arco di una giornata, e comprendono sempre due visite guidate, quella alla mostra e quella alla città ospitante o ai dintorni. Le visite guidate alle città d'arte presentano un itinerario o un tema, di anno in anno sempre diverso. Arteinbus ricerca e seleziona le mostre più significative, si consiglia con esperte guide locali sulla scelta degli itinerari storico-artistici delle città d'arte, cura i programmi, ricerca e diffonde le notizie culturali relative alla visita della mostra e alle risorse artistiche della città. Tutte le escursioni vengono effettuate con bus riservati ed il numero dei partecipanti non supera mai le 25 unità. Dal 2012, Arteinbus ha già visitato le seguenti mostre e città d'arte: Vicenza, “Da Raffaello a Picasso” - Pavia," Renoir"-Milano, Picasso”- Torino, “Degas: Capolavori dal Musée d'Orsay”- Pisa, “Wassily Kandinsky: Dalla Russia all'Europa “-Genova, “Mirò! Poesia e luce”Ravenna, “Borderline“- Napoli,“la Reggia di Caserta e l'oro di Napoli”- Ferrara, "Zurbaran"- Forlì, " Liberty"- Bologna, " La ragazza con l'orecchino di perla"- Ferrara, "Matisse, la figura. La forza della linea, l'emozione del colore"- Genova " Frida Kahlo e Diego Rivera"- Padova " Corcos. I sogni della Belle Epoque", Milano "Van Gogh. L'uomo e la terra", Forlì "Boldini. Lo spettacolo della modernità", Roma " Matisse Arabesque", PISA, "Toulose -Lautrec. Luci e ombre di Montmartre", Ferrara " De Chirico. Pittura metafisica e avanguardie europee".  Arteinbus propone anche le  " Conversazioni sui grandi temi dell'arte", utili per approfondire le proprie conoscenze artistiche e per visitare, o con la nostra organizzazione o in maniera individuale, le grandi mostre d'arte presenti nelle maggiori città italiane, e gli " Itinerari insoliti e stravaganti" in Firenze, alcuni dei quali assolutamente originali ed innovativi.

 





ARTEinBus a FIRENZE- visita al Museo Egizio

ARTEinBus a FIRENZE- visita al Museo Egizio - ARTEinBUS

 

 

DOMENICA 29 GENNAIO

 

 visita guidata con archeologo

al museo egizio più importante d'Italia, dopo quello di Torino

 

il MUSEO EGIZIO di FIRENZE 

 

Anche Firenze possiede un museo egizio di tutto rispetto con una splendida collezione che è seconda in Italia, per numero e qualità dei reperti conservati, solo al celebre museo di Torino. Ripercorreremo la suggestiva storia del popolo egiziano dalla preistoria fino all’età Tolemaica in compagnia di un esperto archeologo che ci condurrà attraverso nove sale per farci conoscere la storia di questo museo che nel tempo si è arricchito di numerosi reperti provenienti da acquisti o da spedizioni scientifiche come quella più nota diretta da Jean Francois Champollion e da Ippolito Rosellini. I due archeologi riportarono dall'Egitto un’ingente documentazione, insieme ad oltre 220 reperti. Potremo quindi immergerci nella storia egiziana attraverso la descrizione che il nostro archeologo ci farà mostrandoci la notevole raccolta di stele, vasi, usciabti, amuleti e bronzetti di varie epoche, alcune statue dell’epoca di Amenofi III, il carro della XVIII dinastia, il pilastro della tomba di Sety I, il calice di Fayence a bocca quadrata, il corredo della nutrice della figlia del faraone Taharqa, il ritratto di donna del Fayum, la sala dellemummie. Appuntamento alle ore 15.30 presso il Museo Archeologico, piazza Santissima Annunziata n. 9b (durata visita circa 2 ore e 1/2).Quota di partecipazione: euro 17,00 - Termine ultimo di iscrizione: 23 gennaio

 

Organizzazione tecnica Viaggi Il Magnifico-via degli Artisti 8b, 50131 Firenze-tel. 055 499456



 

ARTEinBus SABATO 4 FEBBRAIO -Capolavori degli UFFIZI

ARTEinBus  SABATO 4 FEBBRAIO -Capolavori degli UFFIZI - ARTEinBUS

 

 

  Sabato 4 febbraio 

 

Capolavori degli Uffizi.

 

Il nuovo allestimento delle opere del Botticelli

 

Riaprono alla Galleria degi Uffizi, dopo un importante riallestimento, le sale dedicate ai Pollajolo, a Botticelli e ad altri pittori, anche fiamminghi, di quel periodo, ricavate in parte entro i volumi che un tempo ospitavano il perduto teatro mediceo opera di Buontalenti. Dal 18 ottobre 2016, dopo la fine degli interventi di restauro e adeguamento realizzati nell'ambito del progetto Nuovi Uffizi, la "Primavera" e la "Nascita di Venere" di Botticelli, sono tornate nella loro sala originaria, insieme ad altri dodici capolavori del maestro fiorentino, compreso l'affresco staccato de "L'Annunciazione", finora nell'aula di San Pier Scheraggio. I lavori, iniziati a giugno 2015, hanno interessato anche la sala 8, dedicata a Masaccio, Paolo Uccello e Filippo Lippi, la 9 dedicata al Pollaiolo e la 15 dedicata a Hugo van der Goes. Dal punto di vista architettonico, l'intervento più impegnativo ha riguardato proprio la sala di Botticelli, con la realizzazione di una nuova controsoffittatura, la divisione dello spazio originario, il completo rinnovo di tutti gli impianti tecnici e di illuminazione. L’insieme degli interventi architettonici, che comprendono impianti di videosorveglianza e trattamento dell’aria, fanno salire a 7mila metri quadrati l’area degli spazi della Galleria ampliati o rinnovati.

 Quota di partecipazione: euro 27,00-  Termine ultimo di iscrizione : 25 gennaio-  la visita verrà effettuata con max 25 partecipanti -La quota comprende: visita guidata agli Uffizi, radioguide, assistenza, iva, tasse.  La quota non comprende: extra personali e tutto ciò non indicato alla voce “ la quota comprende“. Il totale della quota potrà essere restituita solo in caso di sostituzione di persona. In caso di annullamento della visita da parte dell'organizzatore entro il termine ultimo d'iscrizione, verrà restituito l'acconto versato. -Organizzazione tecnica Viaggi Il Magnifico- via degli Artisti 8b, 50131 Firenze-tel. 055 499456-mail info@ilmagnifico.it- www.ilmagnifico.it-  tel. 055 499456-mail info@ilmagnifico.it- www.ilmagnifico.it

 

)

 

 

ARTEinBUS a PISA mostra DALI'. Il sogno del classico

ARTEinBUS a PISA mostra DALI'. Il sogno del classico - ARTEinBUS

 

Domenica 22 gennaio PISA 

 

visita guidata alla mostra a Palazzo Blu

Dalí.Il sogno del classico

 

  visita guidata a Pisa

  il tour dei misteri: “ ROSSO SANGUE” 

 

La mostra mette a confronto diretto Salvador Dalì con la tradizione antica e con i grandi Maestri italiani soprattutto rinascimentali. In esposizione, 150 opere tra dipinti, acquerelli e xilografie che mettono in evidenza l’importanza dell’Italia del Rinascimento e in particolare di Michelangelo, nell’opera dell'Artista. Oltre ai dipinti, saranno esposti l’intera serie di xilografie sulla Divina Commedia, illustrata da Dalì ed esposta a Roma nel 1954 e 30 disegni e acquerelli che raccontano la leggendaria vita di Benvenuto Cellini. Precederà la mostra un tour attraverso luoghi misteriosi di Pisa per conoscere alcuni aspetti della città, che trasformeranno i monumenti in messaggi massonici, formule magiche o sedi di cruenti omicidi. Un tour alla ricerca del passato oscuro di Pisa con un po' d'ironia. Appuntamento con l'accompagnatore e la guida Alessandro, direttamente a Pisa, presso la fontana della stazione, alle ore 15,30. La due visite guidate dureranno complessivamente circa 3 ore.  Quota di partecipazione: euro 32,00-   La quota comprende: ingresso e visita guidata alla mostra, visita guidata alla città di Pisa, radioguide, accompagnatore, iva, tasse.  La quota non comprende: extra personali e tutto ciò non indicato alla voce “ la quota comprende“. Il totale della quota potrà essere restituita solo in caso di sostituzione di persona. In caso di annullamento della visita da parte dell'organizzatore entro il termine ultimo d'iscrizione, verrà restituito l'acconto versato. Organizzazione tecnica Viaggi Il Magnificovia degli Artisti 8b, 50131 Firenze

 

DALI' DALI' [139 Kb]

ARTEinBus CONVERSAZIONI D'ARTE a FIRENZE

ARTEinBus CONVERSAZIONI D'ARTE a FIRENZE - ARTEinBUS

 

Alla corte delle Regine più famose

 

fra arte, storia, intrighi di palazzo e passioni amorose

 

Quattro conversazioni a carattere storico-artistico sulla vita di alcune fra le più famose Regine, esponenti di grandi casate, che hanno lasciato il segno nella storia e che sono riuscite a fare breccia nei cuori della gente per la loro bontà o le gesta di particolare clemenza, oppure, viceversa, per il carattere autoritario che spesso le ha rese invise alla gente. Presso le loro corti si sono avvicendati artisti famosi che le hanno immortalate nei loro dipinti e che le hanno rese celebri per le loro commitenze. Le conversazioni saranno intervellate da proiezioni e lettura di dipinti celebri di alcuni grandi artisti che sono vissuti ed hanno operato durante il regno di Caterina de' Medici, Maria de' Medici, Maria Antonietta e della Regina Vittoria. Storica dell'arte: dott.ssa Rita Tambone

Giovedì 9 marzo

    Alla corte di Caterina dei Medici:Rosso Fiorentino, Andrea del Sarto, Porbous

 Giovedì 23 marzo 

   Alla corte di Maria dei Medici: Rubens

Giovedì 6 Aprile

Alla corte di Maria Antonietta:Élisabeth Vigée-Le Brun

Giovedì 27 Aprile

Alla corte della Regina Vittoria:William Turner

 Quota di partecipazione: euro 50,00  Termine ultimo di iscrizione: 1 Marzo 2017    Gli incontri, della durata di 2 ore circa, si terranno presso il Museo Ciardi Duprè, Via degli Artisti 25, con inizio alle ore 15,45. Le visite guidate previste a parte, ed effettuabili con un minimo di 20 partecipanti, sono da definire nei contenuti e nella quotazione. La quota comprende: pacchetto non nominale e cedibile di 4 conversazioni, accompagnate da proiezione di immagini. In caso di annullamento per mancato raggiungimento del numero minimo entro il termine ultimo d'iscrizione, verrà restituita la quota pagata. Il corso di effettuerà con minimo 20 e max 25 partecipanti.Informazioni e prenotazioni ,Viaggi Il Magnifico srl, via degli Artisti 8 b, 50131 Firenze -Tel. 055 499456- info@ilmagnifico.it